sabato 25 dicembre 2010

Viaggio a vuoto (di Gesú)


Qui un fumettino dal tema un po' natalizio... la versione a colori di "Viaggio a vuoto", il mio fumettino muto pubblicato sul numero 9 della rivista "Mono"
di Tunué Editori dell'immaginario.
Il fumetto, con anche un'altra variazione sul tema, é disponibile anche sul mio sito.


A tutti Mirra Christian and a Happy New Year :)


domenica 19 dicembre 2010

Ancora un po di caricature...


(c) Mare Gicu S.L.


Mi hanno rinnovato per la terza volta l'incarico di caricaturista per Mare Gicu S.L., e la cosa mi fa assai piacere perché é un lavoro divertente e un'ottimo esercizio! Ora sono arrivato a quota 118,
qui trovate le ultime che ho appena terminato.
Ho anche creato una sezione sul mio sito, dove troverete alcuni esempi tra i miei preferiti e anche i link alle gallerie complete dove troverete tutte le caricature.

N.B. Qualcuno mi ha detto che i personaggi sono troppo "belli"per essere caricature... e infatti piú che caricature mi sa che sono l'esatto contrario ! Ho imparato che se esagero i tratti caricaturali poi il cliente ritratto non si riconosce, invece se lo abbellisco un po' resta contento e dice "mi hai fatto tale e quale! " :)

PS tra il 21 e il 7 saró in Italia per le vacanze di Natale.

venerdì 10 dicembre 2010

Febbre Alta, fumetto sul riscaldamento globale






"Febbre Alta" é il fumetto che ho realizzato lo scorso Giugno per l'antologia "Global Warming- immagini che producono azioni", curata da Emiliano Rabuiti e Claudio Calia e pubblicata da NDApress.
Da oggi potete leggerlo qui e sul mio sito, insieme a 3 nuovi fumetti che ho appena pubblicato.

NB: per chi volesse acquistare il libro Global Warming, é possibile ordinarlo nelle migliori librerie o sul sito di NDApress (dove troverete, tra l'altro, numerose recensioni del libro)



martedì 7 dicembre 2010

Tinypay comic


Qui potete leggere il mio ultimo fumetto, uno spot pubblicitario per tinypay.me, che ho realizzato su commissione dell'impresa olandese Media Medics.

NB: sto attualizzando il sito con i lavori svolti nel 2010, quindi nei prossimi giorni vedrete apparire molte novitá nelle sezioni fumetti, animazioni, e illustrazioni. Stay tuned!

lunedì 6 dicembre 2010

Premio Miglior Booktrailer-Articolo su Il Messaggio D'oggi



Qui potete leggere l'articolo del Messaggio D'Oggi sulla premiazione al MEI 2010 di Americo Lamparelli e Sara Zagarese (ilvideo.it) per la realizzazione del booktrailer di "Quella notte alla Diaz", che si é aggiudicato il titolo di "Miglior Booktrailer".

Il video é disponibile qui sul blog

venerdì 3 dicembre 2010

Recensione su Thriller Magazine

ThrillerMagazine


Su Thriller Magazine é uscita una recensione di Quella notte alla Diaz, ad opera di Cristina Greco, che presentó il mio libro alla libreria Fanucci di Roma.

Sul blog Corpi Freddi é anche disponibile il video dell'intervista che Cristina mi fece durante la presentazione.

mercoledì 1 dicembre 2010

Copertina per "Il mondo che vorrei"

"Il mondo che vorrei" é una raccolta delle poesie e racconti di Costanzina Mascia, mia zia, morta 8 anni fa all'etá di 50 anni.

Quando ero piccolo, da grande volevo fare "lo scienziato", perché mi piaceva Archimede (l'amico inventore di Paperino) e volevo curare una cura per "il mal di testa" di mia zia. Lei era sempre malata, passava molto tempo a letto con terribili cefalee e le sue condizioni peggioravano di volta in volta mentre girava gli ospedali di mezza Italia.
Io non sono diventato uno scienziato, e neppure decine di dottori sono riusciti a curare mia zia.
Ma sono contento di poter fare, oggi, qualcosa per lei.

L'illustrazione (ispirata alla "ragazza alla finestra" di Dalí), rappresenta mia zia che guarda un arcobaleno dalla finestra di una stanza buia. La stanza rappresenta il suo dolore e la sua reclusione dovuta alla malattia, che tuttavia non le impediva di trarre gioia dalla contemplazione del mondo, dagli affetti, e da tante piccole cose:


"Ragnatela intricata,
opaca, sterile,
vita esangue
imprigionata
tra le dita della notte.

Sfuma l’ombra
e all’alba appare
ogni cosa nuova e viva.
E la vacua ragnatela,
luccicante simmetria,
ormai risplende
carezzata dalla luce.

E continua a dondolare
ancora sospesa
tra fili di luci
e di ombre,
fra vita e fra morte".

-Costanzina Mascia

PS: il libro, curato da mia madre, sará presto pubblicato da Edizioni Il Chiostro. Metteró a disposizione qui sul blog e sul mio sito le istruzioni per chi volesse acquistarlo.

PPS: Thanks to Solstock for the Canvas texture!

domenica 21 novembre 2010

Domani 22 novembre, intervista a Radio Onda D'Urto



L'intervista a Radio Onda d'Urto é stata spostata a domani. Intorno alle 12.45 saró intervistato in diretta nel corso della trasmissione Flatlandia.

Per conoscere le frequenze o ascoltare in streaming cliccate qui

venerdì 19 novembre 2010

... e oggi altre 10 caricature



Altre 10 caricature (ancora a matita, le ho appena fatte)


Atre caricature per Smilo






Qui altre caricature per la promozione su Facebook dei locali di Smilo.
La promozione ha avuto successo ed é stata estesa ad altre 50 caricature, e sono ora a quota 75 (ne ho fatte 36 solo tra lunedi e martedi :)

Se volete vedere le altre caricature, le trovate in queste due gallerie:


NB: Le caricature sono (c) Mare Gicu S.L.


domenica 14 novembre 2010

Intervista su Radio Onda d'Urto



Domani alle 12.45 saró intervistato in diretta su Radio Onda D'Urto nel corso della trasmissione Flatlandia.

Per conoscere le frequenze o ascoltare in streaming cliccate qui

NB (15/11): L'intervista su Radio Onda D'Urto é rimandata a data da definire. In questo momento la Radio sta facendo una diretta sugli scontri a Brescia. Bravi e solidarietá agli immigrati!

giovedì 11 novembre 2010

QUELLA NOTTE ALLA DIAZ, BEST BOOKTRAILER MEI 2010



Il booktrailer di "Quella notte alla Diaz" é stato premiato al MEI 2010 come miglior booktrailer.

I miei ringraziamenti vanno ad Americo Lamparelli e Sara Zagarese del gruppo ilvideo.it, che ha realizzato il booktrailer.

Per chi volesse leggere le 10 tavole di anteprima del libro, potete trovarle qui
(non temete, il mio sito é in inglese ma le tavole sono in italiano).

PS: Il libro é ancora disponibile nelle migliori librerie in Italia. Per chi volesse acquistarlo online, potete ordinarlo qui.

giovedì 4 novembre 2010

Calendario Memoria Resistente 2011


É giá disponibile alla vendita il Calendario Memoria Resistente 2011, che ho contribuito a realizzare con delle illustrazioni rappresentanti la morte di Roberto Franceschi.

Eccovi una breve introduzione al calendario, scritta da Francesco "Baro" Barilli:

Da Portella della Ginestra a Stefano Cucchi: un lungo elenco di nomi e luoghi segna, con la sua drammatica scia di sangue, la storia dell’Italia repubblicana.
Con il calendario Memoria Resistente 2011 il Comitato Piazza Carlo Giuliani e Reti-invisibili propongono quell’elenco in un calendario, ricorrendo ad una forma artistica solo apparentemente “minore”, ma che si è già rivelata in molte occasioni efficace e di grande valore suggestivo ed evocativo: il fumetto.

In Memoria Resistente 2011 troverete vittime delle stragi, dello squadrismo neofascista, di una gestione dell’ordine pubblico fi nalizzata alla repressione del dissenso, delle carceri e molti altri… in una lista lunga, purtroppo persino più lunga di quanto troverete nelle sue pagine, dove i testi sono una sintesi estrema, quasi brutale, di fatti molto più complessi.

Il calendario Memoria Resistente 2011 è in distribuzione on line. Chi fosse interessato è pregato di scrivere a

piazzacarlogiuliani@tiscali.it oppure a info@reti-invisibili.net.

Il costo è pari a 8 euro più le spese di spedizione.
Spese di spedizione gratis per domande superiori a 5 copie.

Per il pagamento: Agenzia UNIPOL Banca - via De Marini 15, 16149 Genova
C/C 2007 ABI 03127 CAB 01403 IBAN IT53W0312701403000000002007
Il ricavato del Calendario, dedotte le spese, andrà al Comitato Piazza Carlo Giuliani e sarà utilizzato per iniziative
di solidarietà e memoria.

domenica 31 ottobre 2010

Caricature per Smilo



Qui un assaggino di un lavoretto che sto facendo per la promozione su FB di un ristorante barcellonese. Sono stato ingaggiato per fare caricature ai primi 50 clienti che lo richiedano.
Un lavoretto divertente :)

Qui sopra trovate il processo di elaborazione delle caricature: gli schizzi a matita vengono ripassati a tinta e infine scannerizzati e colorati su Photoshop, dove faccio anche le correzioni finali (noterete qualche differenza tra gli schizzi iniziali e il risultato finale).


NB: Le caricature sono (c) Mare Gicu S.L.

mercoledì 20 ottobre 2010

Copertina di Mono #9


Al prossimo Lucca Comics sará presentato il numero 9 della rivista Mono di Tunué, in cui vengono raccolte storie brevi e inedite a fumetti, rigorosamente di una sola tavola, ognuna di un autore diverso.
Il tema di questo numero é "Il viaggio", e a me é stato affidato il sottotema "viaggio a vuoto".

La copertina é di Paco Roca, lo straordinario autore di Las calles de arena e di Arrugas (che presto diventerá un lungometraggio animato).


martedì 19 ottobre 2010

HAIKU - pagina 5 tinta

La quinta ed ultima pagina di Haiku , un breve racconto a fumetti scritto e sceneggiato da me, e illustrato da Gemma Fabregat.

Ora Gemma é in viaggio, quando torna rifiniremo i dettagli e aggiungeremo il lettering... e presto potrete leggere il fumetto completo sul mio sito.

lunedì 18 ottobre 2010

sabato 16 ottobre 2010

mercoledì 13 ottobre 2010

lunedì 4 ottobre 2010

mercoledì 29 settembre 2010

Calendario 2011 sulle vittime di Stato



NB: tutte le immagini qui (e in generale su questo Blog) sono ©Christian Mirra 2010, www.christianmirra.com

Di ritorno da un viaggio tra Amsterdam e Berlino, rieccomi al lavoro per portare a termine vari impegni cumulatisi nel frattempo.

Queste tre illustrazioni mi sono state richieste da Haidi Giuliani per il Calendario sulle Vittime di Stato in Italia, che sará pubblicato nel 2011 dalle associazioni Reti Invisibili e Comitato Piazza Carlo Giuliani.

Ogni mese sará illustrato da un artista differente, tra cui oltre a me partecipano Manuel de Carli, Cristina Spanó, Toni Bruno, Alessio Spataro, Sylvie Bello, Lorenzo Ragno Celli, Gianluca Romano, Maurizio Ribichini, Claudio Stassi, Matteo Fenoglio e Marco Paci.

A me é toccato illustrare la morte di Roberto Franceschi per il mese di Gennaio.
I fatti: il 23 Gennaio 1973, l'allora Rettore dell'Universitá Bocconi di Milano decise di ostacolare un'assemblea organizzata dagli studenti. La polizia bloccó l'ingresso dell'universitá e, in seguito a scontri, esplose numerosi colpi di arma da fuoco, raggiungendo alle spalle l'operaio Roberto Piacentini (che si salvó) e alla nuca il giovane Roberto Franceschi, di 21 anni.
Il ragazzo, ricoverato in condizioni disperate, morí dopo tre giorni di agonia.

La ricostruzione giudiziaria che seguí fu marcata purtroppo dai soliti vizi della giustizia italiana quando si tratta di indagare sulle Forze dell'Ordine: ci vollero piú di vent'anni per stabilire in modo inequivocabile che Roberto era stato ucciso da un proiettile della Polizia (fu incolpato l'agente Gianni Gallo), e le indagini si scontrarono con forti resitenze politiche e interventi manipolativi delle prove.
Si legge nella sentenza che concluse, nel 1976, la fase istruttoria del processo:

I risultati delle prime indagini – quelle cioè destinate a raccogliere gli elementi più utili perché svolte “a caldo” quando le possibilità di dispersione o di inquinamento delle prove sono improbabili – furono deludenti o, peggio ancora, poco affidanti perché gravemente sospetti di interessata manipolazione. Questo grave handicap iniziale ha finito poi, nonostante ogni sforzo contrario diretto a neutralizzarlo, per pesare negativamente nell’ulteriore corso della formale istruzione, iniziata ad un mese di distanza dai fatti.


Per saperne di piú, cliccate qui.



giovedì 16 settembre 2010

HAIKU - pagina 5 (matite)



Ecco il finale del racconto.
Il testo é un Haiku del XIII secolo attribuito a "Ryokan" Yamamoto Eizó .
La poesia mi fu dedicata tempo fa da Giorgio Ladeda, uno studioso di haiku e tradizioni giapponesi, e mi é servita da ispirazione per questo fumetto.
Grazie a Gemma Fabregat per i disegni, quando avrá il tempo di inchiostrare pubblicheró qui sul blog e sul mio sito la versione finale.


domenica 12 settembre 2010

HAIKU - pagina 4 (matite)





Per questa pagina, ho chiesto a Gemma di invertire l'ordine dei personaggi nella terza vignetta, per dare piú dinamismo all'azione seguendo l'ordine naturale di lettura (da destra a sinistra). Poi, dopo la prima bozza, le ho chiesto di rendere la scena un po'piú comica, esagerando le espressioni della ragazza e del gatto.

lunedì 6 settembre 2010

HAIKU - pagina 3 (matite)




Ecco p.3. In questo caso ho chiesto a Gemma solo di rendere piú visibile l'orma della scarpa sulla foto nella vignetta due e di togliere il monitor rotto dalla vignetta quattro (per evitare che fosse confuso con il "televisore mancante" della vignetta 3).


giovedì 2 settembre 2010

HAIKU - pagina 2 (matite)





Gemma Fabregat mi ha fornito 2 versioni per questa pagina, di cui ho preferito la seconda versione perché, grazie ai marchi lasciati dai quadri sulle pareti ed ai cassetti svuotati, dava in modo piú immediato l'idea di un furto piuttosto che di una devastazione.

L'ultima immagine é la versione finale a matite.

mercoledì 1 settembre 2010

HAIKU - pagina 1 (matite)



Eccovi i disegni per la realizzazione del fumetto "Haiku".

La prima immagine é lo schizzo di storyboard che ho passato a Gemma Fabregat insieme alle descrizioni di ogni immagine.


La seconda é la pagina a matita realizzata da Gemma sulla base dello storyboard.
Mi é piaciuta subito, ma ho chiesto a Gemma di eliminare l'uccello che aveva disegnato tra le vignette 3 e 4. Questo perché in generale mi sembra meglio evitare i disegni che fuoriescano dai bordi di una vignetta, a meno che non ci sia uno specifico proposito narrativo (ad esempio, in un momento di azione sfrenata il pugno del protagonista potrebbe fuoriuscire dalla vignetta).
In questo caso, l'uccello da elemento decorativo finiva con l'attrarre troppa attenzione, distraendo dall'azione principale. Gemma é stata d'accordo nell'eliminare questo dettaglio.

La terza é la pagina finale a matite. Noterete che Gemma ha cambiato anche l'ultima vignetta, questo perché le avevo chiesto se potesse fare gli occhi un po'piú femminili e rispondenti al personaggio, e le ho passato dei consigli su come realizzare le linee cinetiche. Queste mi sembrano migliorate nella nuova versione ma alla fine mi piaceva di piú l'espressione degli occhi nell'immagine precedente. Per non romperle troppo le scatole ho detto a Gemma di fare come preferisca in fase di inchiostratura.

A domani per pagina 2!
Wikio - Top dei blog - Fumetti e illustrazioni